Separazione giudiziale 2

Separazione giudiziale

…dichiarare l’addebito della separazione ad uno o ad entrambi i coniugi, con tutte le conseguenze che da esso derivano, una volta accertata la sussistenza di comportamenti contrari ai doveri matrimoniali.

Non essendovi l’accordo dei coniugi, inoltre, sarà il giudice a regolamentare i termini della separazione, commisurando l’eventuale assegno di mantenimento alle condizioni economiche dei coniugi, disponendo l’assegnazione della casa coniugale, l’affidamento dei figli minori e la somma che il genitore non affidatario o collocatario dovrà versare all’altro per il loro mantenimento, oltre alla regolamentazione dei giorni e degli orari di visita degli stessi minori ed a tutti i provvedimenti dei quali venga richiesto o che riterrà necessari e/o opportuni.

Per informazioni riguardo la separazione consensuale, clicca qui.

Separazione giudiziale 2 ultima modifica: 2015-11-02T17:49:32+00:00 da di Isernia