Omosessualità e nullità del matrimonio

Tribunale di Milano, sent. del 13/02/2013.

Annullamento del matrimonio per errore sull’identità sessuale del partner.

Il Tribunale di Milano, con la detta pronuncia, ha chiarito che l’omosessualità rientra tra i casi nei quali può essere validamente chiesto ed ottenuto l’annullamento del matrimonio, in quanto configura una forma di errore sulle qualità personali dell’altro coniuge.

Ciò, si chiarisce, può avvenire solo quando il coniuge omosessuale abbia taciuto all’altro la sua inclinazione.

Omosessualità e nullità del matrimonio ultima modifica: 2013-04-03T18:40:34+00:00 da di Isernia