Shopping selvaggio ed addebito della separazione

Il Tribunale di Roma, con la sentenza 7524/13, ha addebitato la separazione ad una donna che spendeva ingenti somme per fare shopping “selvaggio”. Rilevanti le ricevute del bancomat. Il marito si è determinato a chiedere la misura punitiva dopo essere stato costretto a provvedere da solo al mantenimento dei figli.

Shopping selvaggio ed addebito della separazione ultima modifica: 2013-04-23T16:10:49+00:00 da di Isernia