Category Archive for: ‘Articoli’

L’addebito della separazione rende invalido il precedente accordo tra coniugi

L’accordo con il quale i coniugi hanno inteso concordare le loro vicende patrimoniali ed economiche, una volta intervenuta la pronuncia di addebito della separazione, viene inficiato e reso invalido, al punto da non poter più essere considerato vincolante per gli stessi. Così si è pronunciata la Cassazione, con la sentenza n. 10718 dell’8 maggio 2013. Ciò significa che, in presenza …

Read More

L’assegno divorzile

Assegno divorzile

Con la sentenza che pronuncia il divorzio, il Tribunale può prevedere la corresponsione, a carico di un coniuge ed a favore dell’altro, di un assegno divorzile. Questo differisce dall’assegno di mantenimento del coniuge separato, per la differente funzione. Difatti, mentre l’assegno di mantenimento disposto in ambito di separazione dei coniugi traduce, sostanzialmente, il dovere di solidarietà dei coniugi in termini …

Read More

Il divorzio

Divorzio-Tribunale di Napoli - Centro Direzionale di Napoli

Lo scioglimento del matrimonio, comunemente chiamato divorzio, è lo strumento con il quale si cancella definitivamente il vincolo matrimoniale. È essenzialmente questa la differenza rispetto alla separazione personale dei coniugi, la quale invece si limita  a “sospendere” tale vincolo, al fine di agevolare un’eventuale riconciliazione. Nell’ordinamento giuridico italiano non è previsto il cosiddetto divorzio consensuale, ma è necessario l’intervento del …

Read More

L’assegno di mantenimento per i figli

Assegno mantenimento figlio

Mantenimento dei figli L’assegno di mantenimento per i figli costituisce uno dei tanti istituti che il legislatore italiano ha precostituito per la tutela degli stessi e si differenzia ampiamente dall’assegno di mantenimento per il coniuge. L’interesse dei minori e, più in particolare, dei figli rappresenta il punto centrale di tutto il diritto di famiglia ed è ritenuto prevalente su tutti …

Read More

L’affidamento esclusivo

Affidamento

Affidamento esclusivo Prima che nel 2006 venisse introdotto l’affidamento condiviso, era la forma praticamente unica di affidamento in caso di separazione dei genitori. La prassi prevedeva, in maniera pressoché costante, l’affidamento alla madre. Residuale rimaneva, invece, l’ipotesi dell’affido congiunto (da non confondersi con l’attuale affidamento condiviso), che si attuava solo in caso di accordo tra i coniugi sul punto. Attualmente, …

Read More

Page 4 of 6« First...«23456»