Category Archive for: ‘Blog’

Matrimonio putativo

Castel Capuano

Si parla di matrimonio putativo quando lo stesso sia stato dichiarato invalido (per nullità o annullamento), ma ugualmente sia stato contratto in buona fede da uno o da entrambi i coniugi. Il matrimonio putativo va distinto dalla diversa ipotesi di matrimonio inesistente, che si verifica, ad esempio, quando manchi totalmente l’atto di matrimonio. Come si diceva, nel caso in cui un matrimonio, …

Read More

Matrimonio simulato

Biblioteca De Marsico

Strano a dirsi, ma esiste anche la possibilità che si celebri un matrimonio simulato. Esso non consiste in una vera e propria finzione di celebrazione e attiene, invece, alla volontà di coloro che vanno a contrarlo, cosiddetti nubendi. Può accadere, infatti, che i coniugi, prima di contrarre matrimonio, si siano accordati per non adempiere ai doveri derivanti dal matrimonio o …

Read More

casa familiare 2

assegnazione casa familiare

…assegno di mantenimento che questi dovesse corrispondere all’altro coniuge sarebbe ridotto di una certa percentuale, in considerazione del valore dell’assegnazione. Il diritto del coniuge assegnatario a godere dell’immobile decade qualora questi non abiti l’immobile o cessi di abitarlo stabilmente. I provvedimenti sull’assegnazione e revoca della casa coniugale sono opponibili ai terzi e possono essere trascritti nei Registri Immobiliari.   Per …

Read More

mantenimento per il coniuge 2

assegno mantenimento

…l’assegno alimentare, per la soddisfazione dei bisogni essenziali. Il calcolo dell’assegno di mantenimento, in mancanza di accordo tra i coniugi, verrà fatto dal giudice e d esso verrà commisurato alle potenzialità reddituali e patrimoniali dei coniugi al momento della separazione, tenendo presente, quale parametro di riferimento, il tenore di vita mantenuto dai coniugi in costanza di matrimonio ed inoltre adeguato ad …

Read More

Separazione giudiziale 2

Separazione giudiziale

…dichiarare l’addebito della separazione ad uno o ad entrambi i coniugi, con tutte le conseguenze che da esso derivano, una volta accertata la sussistenza di comportamenti contrari ai doveri matrimoniali. Non essendovi l’accordo dei coniugi, inoltre, sarà il giudice a regolamentare i termini della separazione, commisurando l’eventuale assegno di mantenimento alle condizioni economiche dei coniugi, disponendo l’assegnazione della casa coniugale, …

Read More

Page 2 of 12«12345»10...Last »