All Posts Tagged Tag: ‘Separazione’

L’addebito della separazione rende invalido il precedente accordo tra coniugi

L’accordo con il quale i coniugi hanno inteso concordare le loro vicende patrimoniali ed economiche, una volta intervenuta la pronuncia di addebito della separazione, viene inficiato e reso invalido, al punto da non poter più essere considerato vincolante per gli stessi. Così si è pronunciata la Cassazione, con la sentenza n. 10718 dell’8 maggio 2013. Ciò significa che, in presenza …

Read More

Presentazione del libro sul femminicidio: “Fiore… come me”

ResReader.ashx 1

Carissimi amici, sono molto onorato di comunicarvi di essere stato invitato ad intervenire alla presentazione del libro “Fiore… come me”, di Giuliana Covella, con una toccante ed emozionante Appendice scritta da Francesca Scognamiglio. Il libro parla di un argomento di triste e scottante attualità quale il femminicidio. Seguirà dibattito sull’argomento. L’invito a partecipare è esteso a tutti per sabato 13 …

Read More

Comportamento successivo alla cessazione della convinvenza quale causa di addebito

Il comportamento dei coniugi nel periodo immediatamente successivo alla cessazione della convivenza può essere causa di addebito della stessa, quando tale comportamento confermi le ragioni per le quali veniva chiesto l’addebito. Questo stabiliva la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 10719 dell’8 maggio 2013, precisando che non sempre il comportamento tenuto dai coniugi, nel periodo immediatamente successivo alla cessazione …

Read More

“Tradimento” virtuale ed addebito della separazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 8929/2013, ha stabilito che una relazione extraconiugale virtuale, esclusivamente platonica, non comporta l’addebito della separazione in capo al coniuge fedifrago. In particolare, nella fattispecie sottoposta alle cure della Suprema Corte, il “tradimento” si sarebbe consumato mediante lo scambio di telefonate e contatti a mezzo Internet, mai concretizzatisi in incontri o rapporti sessuali. …

Read More

Shopping selvaggio ed addebito della separazione

Il Tribunale di Roma, con la sentenza 7524/13, ha addebitato la separazione ad una donna che spendeva ingenti somme per fare shopping “selvaggio”. Rilevanti le ricevute del bancomat. Il marito si è determinato a chiedere la misura punitiva dopo essere stato costretto a provvedere da solo al mantenimento dei figli.

Read More

Page 3 of 5«12345»